Le agevolazioni fiscali per le ristrutturazioni edilizie

Le agevolazioni fiscali sulle ristrutturazioni edilizie sono state confermate dalla Legge di Bilancio 2021 per tutto il 2021.

In questo modo i contribuenti, grazie agli incentivi, possono detrarre dall’Irpef il 50% delle spese sostenute per gli interventi di ristrutturazione di immobili residenziali, fino ad un limite di spesa pari a 96.000,00 € ad unità immobiliare.

Bonus Ristrutturazioni: chi può ottenerlo?

Non sono soltanto i proprietari dell’immobile a poter accedere al bonus ristrutturazione, ma anche gli inquilini in affitto, gli usufruttuari e i nudi proprietari.

Bonus Ristrutturazioni: quali sono gli interventi agevolabili?

Per quanto riguarda gli interventi detraibili, essi sono:

  • le opere di manutenzione ordinaria delle parti comuni dell’edificio (solo nel caso in cui il contribuente sia un condominio)
  • la manutenzione straordinaria
  • la ristrutturazione edilizia
  • il risanamento conservativo

E’ bene ricordare che gli interventi sopra citati, oltre al bonus ristrutturazioni, possono anche usufruire dell’IVA agevolata al 10% 

Bonus Ristrutturazioni: quali sono le modalità di recupero del bonus?

Il bonus ristrutturazioni può essere recuperato dal contribuente in dieci anni oppure ai sensi del D.L. 34/2020 si può esercitare l’opzione dello sconto in fattura, che consente il recupero immediato del bonus. 

Quest’ultima soluzione è applicabile per i seguenti interventi:

  • recupero del patrimonio edilizio di cui all’articolo 16-bis, comma 1, lettere a) e b), del testo unico delle imposte sui redditi, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917;
  • efficienza energetica di cui all’articolo 14 del decreto-legge 4 giugno 2013, n. 63, convertito, con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2013, n. 90 e di cui ai commi 1 e 2 dell’articolo 119;

È bene segnalare che l’opzione sconto in fattura non è applicabile per gli interventi di manutenzione straordinaria legati all’installazione di sistemi per la prevenzione di atti illeciti (es. installazione di grate o persiane di sicurezza).  

Un consiglio: per conoscere con precisione l’entità della detrazione fiscale che vi spetta, rivolgetevi ad un professionista con competenza in ambito fiscale. Basteranno pochi minuti per avere un’idea chiara e precisa delle detrazioni di cui potete beneficiare.

CONDIVIDI SU:
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
©2021 Pastore srl - P.IVA 10796530011 - REA TO-1162793 - PRIVACY E COOKIE POLICY

Richiedi Preventivo

Anagrafica
Di quale prodotto Pastore hai bisogno?
Aggiungi dei dettagli

Se le conosci, inserisci le misure e allega una foto

Il tuo Messaggio

Richiedi Preventivo per 

Le agevolazioni fiscali per le ristrutturazioni edilizie

Anagrafica
Aggiungi dei dettagli

Se le conosci, inserisci le misure e allega una foto

Il tuo Messaggio